News

La XX edizione di Cibus rinviata al 2021

A causa dell’emergenza sanitaria, l’appuntamento con la XX edizione del Salone Internazionale dell’Alimentazione Cibus, alle Fiere di Parma, è stato spostato al 2021, dal 4 al 7 maggio.

Cibus è la fiera di riferimento del settore food, evento atteso da tutti gli operatori del settore, per i numeri e la qualità che è capace di generare. Nell’ultima edizione 2018 sono state 3.100 le aziende del Made in Italy a esporre su 135.000 metri quadrati; 82.000 i visitatori di cui il 20% dall’estero; 2.800 i buyers da 90 paesi del mondo.
Cibus è una vetrina irrinunciabile per chi produce e vende nell’ambito dell’agroalimentare perché è il luogo di incontro di tutti gli attori B2B, dalle aziende produttrici ai distributori, dalla GDO ai dettaglianti. Ed è anche l’occasione per confrontarsi sugli argomenti più attuali dell’agroalimentare grazie ai molti eventi collaterali all’esposizione.

Appuntamento allora al 2021 per la nuova edizione di Cibus. Branchi Prosciutti non mancherà per proporre l’assaggio dei prosciutti cotti e per presentare le ultime novità della produzione: la Spalla ’60 e il Prosciutto di Tito.